Parma, ipotesi esonero per Donadoni: due le idee principali in campo

10.11.2014 10:18 di Claudio Colla   vedi letture
Parma, ipotesi esonero per Donadoni: due le idee principali in campo
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Luca Gambuti/Image Sport

Il 2-0 inflitto all'Inter nove giorni fa sembrava aver dato nuova linfa al Parma di Roberto Donadoni, incappato in uno dei pomeriggi più bui della propria storia ieri allo Juventus Stadium: 7-0 il risultato finale, nessun appello per i gialloblù-crociati, tornati ultimi in classifica, anche per via della vittoria interna ottenuta dal Chievo ai danni del Cesena, con nove sconfitte in undici gare giocate, peggior difesa (28 le reti subite, ben nove in più rispetto al Cagliari, squadra immediatamente più perforata del torneo dopo i ducali), una squadra visibilmente allo sbando. Per queste ragioni la dirigenza del club emiliano sta seriamente valutando l'esonero del 51enne tecnico lombardo, al timone dal gennaio 2012; non è da escludere che a Donadoni venga data un'ultima possibilità, con almeno 4 punti su 6 da ottenere tra la gara casalinga contro l'Empoli e la trasferta di Palermo, ma, secondo alfredopedulla.com, si starebbe profilando l'ipotesi legata all'approdo sulla panchina parmense di uno tra Hernan Crespo, attuale allenatore della Primavera, e Davide Ballardini, fermo dopo l'ultima esperienza al Bologna, terminata con la retrocessione in B dei felsinei.