Milan-Lecce 2-2. Calderoni beffa i rossoneri nel recupero

20.10.2019 22:45 di Marcello Ferron   Vedi letture
© foto di Matteo Bottazzo
Milan-Lecce 2-2. Calderoni beffa i rossoneri nel recupero

Si è concluso in parità sul 2-2 il posticipo tra Milan e Lecce. Dopo che i rossoneri erano apparsi in controllo al termine della prima frazione, che hanno chiuso in vantagggio grazie ad un gol di Calhanoglu, nela ripresa la partita ha assunto tutt'altro aspetto. I salentini hanno pareggiato una prima volta con Babacar, che al 62' ha battuto Donnarumma dopo che l'estremo difensore rossonero aveva respinto un rigore dello stesso attaccante senegalese, accordato per un fallo di mano di Conti. All'81' i rossoneri tornano avanti con Piatek, entrato nella ripresa, che batte Gabriel su suggerimento di Calhanoglu, dopo una splendida giocata di tacco del turco. Nel recupero però i salentini trovano il pari grazie ad un gran diagonale dal limite dell'area di Calderoni.