Juventus, a Bologna vergognosa marcia fascista davanti al settore intitolato all'ebreo Arpad Weisz

17.12.2017 23:10 di Luca Ghiano   vedi letture
Juventus, a Bologna vergognosa marcia fascista davanti al settore intitolato all'ebreo Arpad Weisz
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Alcuni tifosi della Juventus hanno messo in atto una vergognosa marcia fascista prima del match con il Bologna: come riporta La Repubblica, cantando "me ne frego della galera, camicia nera trionferá", circa 50 ultrà bianconeri hanno sfilato a due passi dalla curva ospiti del Dall'Ara, intitolata all'ebreo Arpad Weisz, ucciso ad Auschwitz nel 1944, con braccia tese e a ranghi compatti. La scena si è consumata a un'ora dal fischio d'inizio del match.