EL, Chelsea batte Eintracht ai rigori. Blues in finale

Finale tutta inglese fra Arsenal e Chelsea
09.05.2019 23:54 di Elena Rossin   Vedi letture
Eden Hazard
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Eden Hazard

Alla fine del primo tempo il Chelsea era in vantaggio grazie a Loftus-Cheek  che dopo una giocata di Hazard che aveva visto il taglio del compagno sul centro sinistra dell’area lo aveva servito e il centrocampista di origini giamaicane con un rasoterra d’interno destro aveva insaccato (28’). Nella ripresa ci ha pensato Jovic a pareggiare appoggiando per Gacinovic che gli ha restituito palla e poi a tu per tu con Kepa ha segnato (49’). Si è andati così ai supplementari poiché all’andata a Francoforte era finita nello stesso modo, uno a uno, ma non sono bastati e a decidere la finalista insieme all’Arsenal dell’Europa League sono stati i calci di rigore. Ha iniziato a batterli l'Eintracht. Gol di Haller. Poi è toccato a Barkley che ha segnato anche lui. Rete anche per Jovic. Azpilicueta invece si è fatto parare il tiro da Trapp. Non ha sbagliato De Guzman che ha spiazzato Kepa. E anche Jorginho l’ha infilata nel sacco. Hinteregger non è riuscito a sorprendere tirando centralmente il portiere del Chelsea che è rimasto fermo e ha parato. David Luiz ha spiazzato Trapp e segnato. Paciencia si è fatto parare il tiro da Kepa e infine Hazard ha regalato la finale al Chelsea.