ESCLUSIVA TG: Toro-Kiyine, conferme sull'interesse dei granata per il centrocampista

12.06.2019 10:45 di Marcello Ferron   Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
ESCLUSIVA TG: Toro-Kiyine, conferme sull'interesse dei granata per il centrocampista

Il Torino sta seguendo Sofian Kiyine, centrocampista marocchino in forza al Chievo Verona. Da alcune informazioni raccolte dalla nostra redazione da fonti vicine al giocatore, i granata avrebbero effettuato già un primo approccio nelle scorse settimane, per sondare il terreno. Il giocatore sarebbe molto lusingato dell'interesse, ed in caso il club di Urbano Cairo decidesse di imbastire una trattativa concreta con il Chievo, sarebbe assolutamente ben disposto a vestire la maglia granata, visto il grande prestigio del club e la possibilità di competere per traguardi importanti come l'accesso alle coppe europee, che garantirebbero un salto di qualità importante per la sua carriera. Classe 1997, nato in Belgio, da padre marocchino e madre italiana, è stato acquistato nell'estate 2015 dal Chievo, che lo ha prelevato dallo Standard Liegi, è dotato di buon estro ed ottima tecnica, e può ricoprire sia i ruoli di laterale di centrocampo su entrambe le fasce, sia quello di centrale di centrocampo o trequartista. All'occorrenza può essere impiegato anche come terzino. In questa stagione con i clivensi ha collezionato 23 presenze ed 1 assist in campionato e 2 presenze in Coppa Italia. Come detto, per ora sembra solo esserci stato un primo contatto dei granata per sondare il terreno con l'entourage di Kiyine, per il quale in queste settimane si è fatto avanti anche il Parma. Anche i ducali infatti sarebbero interessati al giocatore, che negli scorsi mesi era stato accostato anche al Napoli. Se il Toro decidesse quindi di imbastire una trattativa sicuramente dovrebbe confrontarsi con altri acquirenti, ma il progetto e la storia dei granata potrebbero essere certamente due componenti molto importanti che potrebbero rivelarsi decisive per indirizzare la volontà del giocatore verso il club di via dell'Arcivescovado.