Attenzione, il Toro è squadra da trasferta

23.08.2019 06:30 di M. V.   Vedi letture
Attenzione, il Toro è squadra da trasferta

Purtroppo è andata male, il Wolverhampton ha confermato la differenza anticipata dalle scelte dei bookmakers confermandosi complessivamente migliore del Torino (soprattutto sul piano del gioco e della rapidità), che però è stato punito da episodi sfortunati, come l'autogol di Bremer e la dormita spaventosa di Nkoulou, convinto di avere ancora in marcatura l'avversario caduto qualche metro prima, che ha permesso a Jimenez di realizzare senza pressione il 3-1. Il gol di Belotti nel finale, tuttavia, ha riaperto ogni tipo di discorso, perché è vero che per passare il turno sarà necessario segnare almeno due reti, ma è pur una realtà conclamata che questo Toro, come si è potuto vedere nell'ultima stagione, è squadra da trasferta, in cui ha ottenuto i risultati migliori. Dura, certo, ma i granata possono ancora farcela. Serve crederci.