Nicchi, Var? Su 900 casi solo 5 errori

N.1 Aia, 'qualche discrasia da sistemare può esserci'
09.01.2018 22:56 di Luca Ghiano  articolo letto 2041 volte
Fonte: ANSA
foto ANSA
foto ANSA
(ANSA) - ROMA, 9 GEN - "La Var va meglio delle previsioni. Siamo in grado di poter dire dopo soli 4-5 mesi di applicazione e comunque dopo il girone di andata che i risultati sono positivi. Su 900 casi, in totale, sono stati commessi solo 5 errori'': il presidente degli arbitri, Marcello Nicchi, ai microfoni di radio Crc torna a parlare della videoassistenza in campo e ribadisce i dati positivi dopo il girone di andata. Nicchi sottolinea che la Var "ha restituito serenità negli stadi" ed ha sottolineato i dati del girone di ritorno: ''la Var analizza sempre tutto: i gol regolari, fuorigioco, scambio di persone e in 900 casi analizzati, la Var ha quasi sempre lasciato correre perché era corretta la decisione dell'arbitro, in 70 di questi casi, la Var ha interloquito con l'arbitro in campo e in 20 occasioni ha cambiato le decisioni del campo. Su 900 casi, in totale, sono stati commessi solo 5 errori quindi il bilancio è positivo. Siamo in fase abbastanza sperimentale e qualche discrasia da sistemare può esserci".