Malagò, buon senso chiudere prima mercato

Il presidente del Coni, Totti allenatore? Non sarei così sicuro
 di Marina Beccuti Twitter:   articolo letto 1161 volte
Fonte: ANSA
foto ANSA
foto ANSA

(ANSA) - ROMA, 8 SET - "Chiudere in anticipo il calciomercato come ha deciso di fare la Premier League è una scelta di buon senso. Finestre così lunghe diventano stressanti". Così il presidente del Coni Giovanni Malagò, a margine della presentazione a Milano del progetto "Quando la neve fa scuola". "La mia sensazione - aggiunge - è che il calciomercato negli ultimi tempi sia diventato come il mercante in fiera: le prime carte le paghi relativamente poco; chi rimane in fondo e non ha risolto il suo problema, fa operazioni senza senso per il costo e l'investimento esagerato rispetto al budget iniziale e questo si ripercuote sui bilanci della società". Malagò commenta poi la decisione di Francesco Totti di iscriversi al corso per il patentino da allenatore: "Sta valutando la sua carriera futura, ha diverse opportunità e prospettive. Mi aveva già annunciato la sua intenzione di iscriversi al corso allenatori, ma dire al 100% che farà l'allenatore, non ne sarei matematicamente sicuro. Comunque è un'ipotesi che non sta scartando".