Ventisette anni fa il debutto in azzurro del pararigori Marchegiani

06.06.2019 09:37 di Claudio Colla   Vedi letture
© foto di Federico Gaetano
Ventisette anni fa il debutto in azzurro del pararigori Marchegiani

Come ricordato sulle pagine del sito ufficiale granata, il 6 giugno del 1992, esattamente 27 anni fa, Luca Marchegiani, che all'epoca difendeva proprio i pali del Toro, debutto con la maglia della Nazionale maggiore: 1-1 contro gli Stati Uniti, a Chicago, sul terreno dello stadio predececessore dell'attuale SeatGeek Stadium-Toyota Park. Mantenuta viva, nel corso dell'ultimo decennio, la fiamma della notorietà, soprattutto come commentatore per Sky Sport, l'ora 53enne Marchegiani, tra i protagonisti della Coppa Italia ad appannaggio granata del 1992/93, portiere ricordato soprattutto per l'abilità nelle uscite e per la grande capacità di opporsi ai calcio di rigore, finì per collezionare soltanto nove presenze complessive in azzurro. Tre delle quali, però, propiziate dalla famosa espulsione di Gianluca Pagliuca contro la Norvegia, nella gara d'esordio del Mondiale statunitense 1994, lo videro protagonista, condizione abbastanza insolita per i portieri di riserva nelle kermesse iridate, della cavalcata che portò l'Italia a sfiorare la vittoria del torneo.