Ferri: "Belotti può segnare dai quindici ai venti gol"

05.11.2018 19:44 di Marina Beccuti Twitter:   articolo letto 2443 volte
© foto di Federico De Luca
Ferri: "Belotti può segnare dai quindici ai venti gol"

Giacomo Ferri, un lungo passato in granata, da giocatore, mister e poi team manager, ha parlato di questa rinascita granata ai microfoni di TMW.

"E' stato un bel Toro, che ha giocato bene dall'inizio alla fine. E' un bel segnale pensando anche al fatto che finora i blucerchiati non avevano incassato tante reti. Il Torino ha vinto meritatamente giocando bene in tutti i reparti e credo che faccia ben sperare in vista dell'Europa, che è il traguardo indicato dal club e da Cairo. Ora chiaramente serve la continuità".

La grande prova granata è arrivata nel giorno in cui si è sbloccato Belotti: "E' un attaccante che i suoi gol li ha sempre fatti. A differenza di altre punte si mette molto al servizio della squadra, rientrando spesso a metà campo e a volte arrivando inevitabilmente poco lucido alla conclusione. Credo che comunque, se sarà assistito dalla fortuna, potrà segnare tra i quindici e i venti gol".

Ma c'è un giocatore, arrivato in estate, che sta esaltando i granata, Meitè: "Non lo conoscevo a fondo ma mi ha sorpreso per il modo in cui ha saputo calarsi nella realtà del nostro campionato. Tanti altri giocatori stranieri hanno faticato, il suo inserimento è stato invece rapido. E Meitè può essere il futuro del Torino".