De Biasi: "Mazzarri tecnico giusto per il Toro. L'Alaves mi è rimasto nel cuore"

 di Luca Ghiano  articolo letto 3670 volte
Fonte: tmw
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
De Biasi: "Mazzarri tecnico giusto per il Toro. L'Alaves mi è rimasto nel cuore"

Gianni De Biasi, ex allenatore di Torino, Alaves e ct della Nazionale albanese, ha parlato a TMW Radio affrontando diversi temi legati al mondo del calcio: "L'avventura all' Alaves? Mi girano le scatole, più di un mese fa. Ero arrivato in una situazione di difficoltà, con zero punti dopo sei turni e con un solo gol fatto. In sette turni ho collezionato cinque vittorie, stavo lavorando nel verso giusto. La squadra si sta riprendendo, c'era da trovare la sintonia e gli equilibri. Credo che fossimo in linea con i progetti, ero convinto di conquistare la salvezza. Ora sono un tifoso esterno, la tifoseria è straordinaria mentre la proprietà lascia un po' a desiderare. Montella al  Siviglia? Domenica gioca contro l'Alaves, non è una gara facile. Ha perso il derby e questo non è un vantaggio, ma il calcio spagnolo è di livello completamente diverso da quello italiano. Ci sono squadre di bassa classifica che possono comunque metterti in difficoltà, la Liga è un campionato difficile e con qualità. Deve imparare la lingua, questo aiuta molto. Anche in Spagna conta il risultato, non concedono tanto tempo per fare bene. Mazzarri tecnico giusto per il Torino? Credo di sì, arriva in una buona squadra. In una realtà importante con un presidente che ha grandi potenzialità”.