Le pagelle del Torino, si salvi chi può. Sirigu nega un passivo peggiore, dov'è, dov'è Belotti...

09.03.2018 23:04 di Marina Beccuti Twitter:   articolo letto 8188 volte
© foto di www.imagephotoagency.it
Le pagelle del Torino, si salvi chi può. Sirigu nega un passivo peggiore, dov'è, dov'è Belotti...

SIRIGU 6: è sicuramente incolpevole sui tre gol della Roma, coperto dai suoi difensori in un'occasione, nelle altre due i bomber della Roma vengono lasciati da soli. Senza di lui il passivo sarebbe stato peggiore. Nel primo tempo ha meno lavoro da fare.

DE SILVESTRI 6: senza infamia nè lode, ma il lavoro sporco lo fa. Costretto ad uscire per una botta al piede, lascia il posto a Barreca.

BARRECA s.v.: entra nel finale e qualcosa lo fa vedere, non si poteva pretendere di più.

N'KOULOU 5,5: è una delle tante delusioni della partita, si fa superare troppe volte. Può capitare in una serata storta per tutti.

MORETTI 5,5: fa quel che può, almeno ci mette la grinta e l'intelligenza tattica della sua esperienza.

ANSALDI 5: spaesato, forse anche per colpa dei cambi di ruolo tra una partita e l'altra. Stasera è andato in confusione.

RINCON 5: tanta grinta ma cala nel secondo tempo e alla fine manca la lucidità di tenere le redini del centrocampo.

FALQUE 6,5: è l'unico che mantiene un certo equilibrio e ragiona in campo. Rimane incomprensibile il suo cambio per Niang. Il più pericoloso davanti ad Alisson. E non mancano nemmeno i cross a Belotti, molto generosi.

NIANG s.v.: entra ma non incide. La maschera lo nasconde...

ACQUAH 6: tenta di fare qualcosa per inventarsi qualche giocata pericolosa e ci riesce anche in un paio di occasioni. Lascia il posto ad Edera nel finale.

EDERA: sv

BASELLI 6: positivo, uno dei pochi che cerca di dettare i tempi.

BERENGUER 6: utile, non sfigura e può essere preso in considerazione in questo finale di stagione. Soprattutto alla luce della crisi di alcuni compagni di reparto.

BELOTTI 5: inesistente. Ci prova imbeccato da Falque, ma resta il fatto che i due insieme non sembrano essere compatibili. E questo Belotti non serve in questo momento, non mette nemmeno paura agli avversari. Manca ancora la forma o è la testa ad avere problemi?

Mazzarri 5: non si capisce il crollo nella ripresa. Va bene, la Roma ha alzato il ritmo, ma il Toro è calato di brutto. Segno che sono stati sbagliati gli input nello spogliatoio e anche i cambi non sembrano essere stati azzeccati, anche se De Silvestri era infortunato. Ma togliere il migliore Falque, e non Belotti è inverosimile.