TORINO-JUVENTUS 1-3. Niente da fare per il Toro anche se ci ha messo l'anima

 di Marina Beccuti Twitter:   articolo letto 12475 volte
© foto di www.imagephotoagency.it
TORINO-JUVENTUS 1-3. Niente da fare per il Toro anche se ci ha messo l'anima

Molta amarezza per un derby che magari poteva finire in parità invece il Toro ha perso con due gol di scarto. Emblematici i cambi di Mihajlovic, tutti e tre nell'arco di un minuto, modificando l'assetto che non ha più avuto uno schema preciso e la squadra è crollata. Sono entrati due giovani come Boyè e Martinez, mentre Allegri ha inserito due titolari come Dybala e Pjanic. Peccato, perchè lo spirito Toro si è visto ma per vincere ci vuole altro, una tecnica maggiore, perchè la Juve è sicuramente superiore sotto questo punto di vista e la classifica lo dice chiaramente.

Secondo tempo

49' finisce il match con la vittoria della Juventus. Il Torino è crollato dopo i tre cambi di fila di Miha che invece di vincere ha preso due gol.

47' Pjanic porta a tre il risultato per la Juve

45' quattro i minuti di recupero

37' entra Martinez per Falque

36' entra Boyè per Benassi e la Juve sostituisce Cuadrado con Pjanic. Esce anche Baselli per Acquah

38' Higuain porta in vantaggio la Juve

35' il Toro insiste in area bianconera

35' corner per il Toro

28' Ljajic si divora il vantaggio

26' entra Dybala per Mandzukic

25' ci prova Rossettini uno dei migliori del Toro che s'inventa anche un tiro in attacco

22' entra Lemina per Sturaro nella Juve

21' errore di Lichtsteiner non ne approffitta Ljajic

17' la Juve vorrebbe il rigore per fallo su Lichtsteiner

15' grande occasione per il Toro con Benassi

13' Mandzukic salva su Belotti

11' ammonito Rugani per fallo su Belotti

4' primo affondo per Khedira. Hart para

1' le squadre rientrano in campo, non ci sono cambi

Primo tempo

Le squadre vanno negli spogliatoi conscie di aver messo tutto in campo, bella partita finora.

45' Rocchi fischia la fine del primo tempo senza recupero

43' Barreca mette in angolo

40' dopo la maezzora le squadre sono in una fase di assestamento. Miha dà consigli a Zappacosta

28' Higuain pareggia i conti di questo derby senza sconti

20' Belotti indemoniato corre e scalpita, lo spirito Toro c'è in questa squadra magnifica

16' BEEEEEEEEELLLLLLLLLLOTTTTTTTTTTTTTI gol gol gol, grande gol di testa

14' ci prova Mandzukic, tiro centrale a Hart para

13' Toro in attacco, Chiellini ribatte

Il Grande Torino è una bolgia infernale

9' cade Belotti su presunto fallo di Rugani, Rocchi fa proseguire

1' partiti

Grande coreografia al Grande Torino stracolmo, battuto il record con 26.300 presenze. Kamil Glik a bordo camo a salutare i suoi ex tifosi

Tabellino

Marcatori: 16' Belotti (T), 28' Higuain (J), 38 st. Higuain (J), 47' Pjanic (J)

Torino (4-3-3): Hart; Zappacosta, Rossettini, Castan, Barreca; Benassi (Boyè), Valdifiori, Baselli (Acquah); Falque (Martinez), Belotti, Ljajic. A disposizione: Padelli, Cucchietti, Bovo, Acquah, Lopez, Gustafson, Martinez, Vives, Moretti, De Silvestri, Boyè, Ajeti. Allenatore: Mihajlovic.
 
Juventus (3-5-2): Buffon; Lichtsteiner, Rugani, Chiellini; Cuadrado (Pjanic), Khedira, Marchisio, Sturaro (Lemina), Sandro; Mandzukic (Dybala), Higuain. A disposizione: Neto, Audero, Benatia, Pjanic, Hernanes, Lemina, Dybala, Asamoah, Evra. Allenatore: Allegri.

Ammoniti: Mandzukic, Rugani (J); Castan (T)

Arbitro. Rocchi

Db Torino 11/12/2016 - campionato di calcio serie A / Torino-Juventus / foto Daniele Buffa/Image Sport nella foto: Kamil Glik © foto di Daniele Buffa/Image Sport