VERSIONE MOBILE
TMW   
 Martedì 17 Gennaio 2017
22 Gen 2017 15:00
Serie A TIM 2016-2017
  VS  
Bologna   Torino
[ Precedenti ]
COSA SERVE CON URGENZA AL TORO NEL MERCATO DI GENNAIO?
  
  
  
  
  
  

PRIMO PIANO

Iturbe è del Torino ma ora si attendono gli altri fondamentali rinforzi

Con l’ingaggio del paraguaiano in prestito dalla Roma si è anche avuto anticipatamente il passaggio definitivo in granata di Iago Falque. Iturbe è già a Torino.
03.01.2017 07:00 di Elena Rossin  articolo letto 9116 volte
Fonte: Elena Rossin
© foto di Antonio Vitiello
Iturbe è del Torino ma ora si attendono gli altri fondamentali rinforzi

Il mercato di gennaio del Torino inizia con il botto. L’asse Torino-Roma, sponda giallorossa, si è rivelato ancora una volta proficuo per entrambi i club, infatti, Iago Falque con sei mesi d’anticipo è divenuto a tutti gli effetti un giocatore granata, con 6 milioni si è chiusa la trattativa, e Iturbe è stato consegnato a Mihajlovic che già oggi potrà allenarlo, dopo che in mattinata avrà svolto le visite mediche di rito e firmato il contratto. Il paraguiano è stato preso in prestito gratuito con diritto di riscatto prefissato a circa 13 milioni di euro.

Se l’attacco è sistemato in entrata con l’arrivo di Iturbe, in uscita ci sarà la cessione di uno fra Martinez, l’Amburgo sembra interessato a lui, e Maxi Lopez, che ha estimatori in varie squadre di serie A, ma anche all’estero. Dato a Mihajlovic il doveroso rinforzo in avanti ora toccherà al centrocampo e alla difesa. Acquah è stato inserito nella lista dei pre-convocati da Avram Grant, ct del Ghana per la Coppa d’Africa, quindi è verosimile che fino almeno al termine della fase a gironi, 25 gennaio, non sarà a disposizione perché ha tutte le carte in regola per essere confermato nella successiva lista definitiva, che sarà diramata lunedì. Questo impone al Torino di affrettarsi a trovare un centrocampista che possa essere una valida alternativa per Benassi e Baselli, in ballo ci sono Grassi, Castro, Poli, Donsah e Ntcham, ma stando alle indicazioni di Mihajlovic che vorrebbe giocatori “d’esperienza e con personalità”, come ha dichiarato in un’intervista a “La Repubblica”, in pole position dovrebbero esserci Castro e Poli. Anche in difesa sono attesi rinforzi e l’identikit del calciatore che serve è risaputo: centrale, alto, buon colpitore di testa, rapido e dotato di muscoli oltre che capace d’impostare l’azione facendo ripartire la squadra. Silvestre, Tonelli, Izzo, Munoz, Vida, Simunovic e Fornasier, chi più chi meno tutti hanno le caratteristiche che servono, molto dipenderà da quanto il Torino vorrà spendere per accaparrarsi uno fra questi centrali difensivi.       

Intanto il Torino incasserà 4 milioni di euro perché il difensore centrale Jansson, andato in estate in prestito ai Leeds, ha raggiunto le venti presenze e questo, come da accordi, fa scattare l’obbligo per il club inglese di riscattarlo. Sempre restando in difesa, Bovo è molto vicino al Pescara sempre che il Palermo non riesca a sorpassare in dirittura d’arrivo di trattativa i biancazzurri. Per quel che riguarda la porta, Padelli resterà fino a fine stagione, come ha detto il suo procuratore, facendo il vice di Hart e portando a termine la durata del suo contratto che scadrà il 30 giugno. In estate quando ci saranno sviluppi certi relativi al portiere inglese, le voci di un suo approdo al Liverpool a fine prestito sono sempre più insistenti, anche per Padelli, che sarebbe destinato ad andare via, si avrà maggiore chiarezza su quale sarà il suo destino. Nel frattempo il Torino ha parlato con la Roma per Skorupski, attuale portiere dell’Empoli, ma il cui cartellino appartiene al club giallorosso, il polacco potrebbe diventare granata per una cifra che si aggira intorno ai 7 milioni di euro.


Altre notizie - Primo Piano
Altre notizie
 

TORINO-MILAN, LE PAGELLE: IL GALLO NON STUPISCE PIÙ, HART FA MIRACOLI. BARRECA TORNATO AI SUOI LIVELLI

Torino-Milan, le pagelle: il gallo non stupisce più, Hart fa miracoli. Barreca tornato ai suoi livelliHart 7: due gol incassati e 7 in pagella? Si perché con i suoi guantoni prende tutto, anche le mosche. Un gol lo becca su rigore e l’altro dopo due miracoli consecutivi. E persino in quell’occasione, la palla la riesce a respingere con un guizzo da terra, pecca...

ESCLUSIVA TG – MUSSI: “TORINO E MILAN POSSONO ENTRAMBE PASSARE IL TURNO IN COPPA ITALIA”

ESCLUSIVA TG – Mussi: “Torino e Milan possono entrambe passare il turno in Coppa Italia”Roberto Mussi è stato intervistato in esclusiva per TorinoGranata.it. Mussi, attualmente segue la scuola calcio che ha...

TORINO, ALLA RICERCA DI UN ALTRO DIFENSORE

Torino, alla ricerca di un altro difensore Carlao non basta per rinforzare la rosa del Torino nel reparto arretrato. Dunque Petrachi sta lavorando per portare a...

MILAN, MONTELLA: "DOBBIAMO DARE QUALCOSA IN PIÙ. NON BASTA ESSERE SUFFICIENTI"

Milan, Montella: "Dobbiamo dare qualcosa in più. Non basta essere sufficienti"Il tecnico del Milan Vincenzo Montella ha parlato ai microfoni di Mediaset Premium al termine del pareggio in casa del...

TORO PRIMAVERA, SUCCESSO IN VENETO CONTRO IL CITTADELLA

Toro Primavera, successo in Veneto contro il CittadellaTorna il campionato Primavera e il Toro apre l'anno con una bella visttoria. Al Tombolato di Cittadella,...

TORINO: STADIO FILADELFIA INAUGURATO 25/5

Torino: stadio Filadelfia inaugurato 25/5(ANSA) - TORINO, 16 GEN - Si profila la data del 25 maggio per l'inaugurazione del nuovo Stadio Filadelfia di Torino....
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 17 Gennaio 2017.
 
Juventus (-1) 45
 
Roma 44
 
Napoli 41
 
Lazio 40
 
Milan (-1) 37
 
Inter 36
 
Atalanta 35
 
Torino 30
 
Fiorentina (-1) 30
 
Cagliari 26
 
Chievo Verona 25
 
Udinese 25
 
Sampdoria 24
 
Genoa 23
 
Bologna (-1) 23
 
Sassuolo 21
 
Empoli 18
 
Palermo 10
 
Crotone (-1) 9
 
Pescara (-1) 9

   Editore: TC&C srl (web content publisher since 1994) Norme sulla privacy | Cookie policy   
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI