Torino, Iori si riprenderà il centrocampo

 di Marina Beccuti  articolo letto 1286 volte
© foto di Image Sport
Torino, Iori si riprenderà il centrocampo

Lunedì sera sarà la partita di Manuel Iori? Dopo una tribuna, una panchina, il rientro a Empoli, poi la squalifica sabato contro la Reggina, il regista del Torino torna a prendere le redini del centrocampo contro il Sassuolo. Il giocatore si può dire che ha riposato e ricaricato le batterie per essere pronto allo sprint finale, quello che conta, dove ogni punto viene sudato ed è determinante ai fini dell'obiettivo finale. In poco più di un mese, dal 10 marzo, Iori ha giocato appena due partite che tra l'altro hanno portato a due sconfitte, con Verona e Empoli (dove ha preso il giallo che ha portato alla squalifica), ma non parliamo di scaramanzia. Tuttavia il giocatore è stato il motorino di tutta la squadra quando, a inizio campionato, il Torino di Ventura aveva inserito la quarta, con giocate prestigiose e vittorie in successione. Per questo Iori è determinante perchè, anche se ultimamente non è stato brillante come agli inizi (dura gestire la pressione, nonostante sia un tipo calmo e poco incline alle emozioni), le sue diagonali sono importanti per far arrivare palloni agli attaccanti per andare in rete. Se manca lui è come se il Toro corresse con una marcia in meno e, alla fine, viene il fiatone a rincorrere palloni che per Iori sono facilmente giocabili.