VERSIONE MOBILE
tmw
 Venerdì 31 Ottobre 2014
EX GRANATA
02 Nov 2014 15:00
Serie A TIM 2014-2015
  VS  
Torino   Atalanta
[ Precedenti ]
EX GRANATA

Sandro Cois: "Il mio fu l'ultimo grande Toro. La sfida con l'Inter? Spero che Ventura si inventi qualcosa"

11.09.2012 13:07 di Riccardo Billia  articolo letto 3273 volte
© foto di Federico De Luca

Sandro Cois è stato uno dei protagonisti granata dell'ultimo successo con l'Inter, datato 24 febbraio 1994. Praticamente un'eternità, per uno sport come il calcio. L'ex centrocampista di Torino e Fiorentina rievoca a Tuttosport quella gara, e in seguito affronta la situazione attuale della squadra di Ventura: "Ricordo benissimo quella partita. Feci pure gol, il secondo. Il primo lo realizzò Poggi. Anche allora battere l'Inter era quasi il massimo. Fu una vittoria importante per noi e per me una gioia incredibile. E poi segnare a Zenga, un mito, il portiere della Nazionale, mi ha regalato una soddisfazione in più. Ero giovane allora, non avevo neanche 22 anni, e anche per questo mi sono rimasti ricordi indelebili. Il Toro di allora era una realtà di grande livello nel panorama calcistico italiano, ma anche europeo. Possiamo dire tranquillamente che il mio fu l'ultimo grande Toro, purtroppo. Se seguo i granata oggi? Certo che li seguo. Fortunatamente quest'anno il Toro è ritornato in serie A e spero che ci resti a lungo. Mi piace tantissimo l'allenatore, Giampiero Ventura. Ha dato una fisionomia ben precisa a questa squadra. I granata giocano bene, si vede che hanno delle idee. Piuttosto mi sarei aspettato molto di più in fase di mercato. Non so se l'attuale organico sia completo. Mi sembra che un paio di innesti di qualità avrebbero aumentato le potenzialità del gruppo. Soprattutto mi sarei mosso sul settore offensivo e avrei preso un attaccante in grado di garantire almeno 10-15 gol. Direi che la campagna acquisti è incompleta. Magari la società interverrà a gennaio con qualche acquisto mirato".

L'ex giocatore nativo di Fossano, ma ora residente a Montecatini Terme, analizza la sfida di domenica sera all'Olimpico: "L'Inter è favorita, basta scorrere i nomi che vanta in rosa. La disparità dei valori in campo è evidente. Non è come quando giocavo io che spesso e volentieri era il Toro, giustamente, a godere dei favori del pronostico. Adesso è tuttaltra storia determinata dai tempi e dallenorme divario, sotto l'aspetto economico, tra i grandi club e gli altri. Tuttavia mi aspetto che questo Toro giochi da... Toro. Cuore, impegno massimale e grande applicazione ecco le armi a disposizione dei granata per arginare la forza dell'avversario e magari provare a fare male. Lottare su ogni palla e non concedere spazi agli avversari, in questo modo si può indirizzare lesito di una partita. Gli stimoli vengono da soli in questo tipo di competizione. E mi aspetto anche che Ventura s'inventi qualcosa. Lui sa leggere le gare. Prevedo un incontro intenso, combattuto e mi auguro che il Toro non commetta errori e resti concentrato fino al 95'. E magari festeggi subito dopo".


Altre notizie - Ex granata
Altre notizie
 

TORINO - PARMA, LE PAGELLE. DARMIAN DA LECCARSI I BAFFI, EL KADDOURI INCOSTANTE

Gillet 6,5: Felide. In un contesto di ordinaria amministrazione, Gillet dimostra reattività e sicurezza, facendosi trovare prontissimo sui lampi parmensi nella ripresa. È da vero giaguaro l’intervento sulla ribattuta di Coda.   Maksimovic 6,5: Rista...

CARLO NESTI, LE PAGELLE DELLE GRANDI

SQUADRE     MIGLIORI E PEGGIORI   NAPOLI 7,5 JUVENTUS 7 LAZIO 7 SAMPDORIA 7 UDINESE...

GIOVINCO O PANDEV? TROPPO ALTI GLI INGAGGI

Sebastian Giovinco o Goran Pandev sul taccuino di Ventura? Sono due nomi importanti, ma il cui ingaggio sembra essere troppo...

ATALANTA, RAIMONDI: "SIAMO UN GRUPPO DI UOMINI VERI, ORA TESTA AL TORINO"

Il difensore dell'Atalanta Cristian Raimondi ha parlato ai microfoni di Atalanta.it dopo l'2-2 contro il...

CAMPIONATO PRIMAVERA, DOMANI L'OTTAVA GIORNATA

Domani, primo novembre, si giocherà l'ottava giornata del Campionato Primavera. Il turno vede il Torino di Longo...

SENSOUNICO, A SUON DI TORO. CUORE MATTO (L.TONY)

Bisogna avere un cuore forte e forse anche un po' matto per continuare a guardare, per soffrire e tifare questa squadra....
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 31 Ottobre 2014.
 
Juventus 22
 
Roma 22
 
Lazio 16
 
Milan 16
 
Sampdoria 16
 
Udinese 16
 
Napoli 15
 
Inter 15
 
Genoa 15
 
Fiorentina 13
 
Hellas Verona 12
 
Torino 11
 
Sassuolo 10
 
Cagliari 9
 
Palermo 9
 
Atalanta 8
 
Empoli 7
 
Cesena 6
 
Chievo Verona 4
 
Parma 3

   Editore: TC&C srl (web content publisher since 1994) Norme sulla privacy   

Utilizzo dei Cookie

CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.