Mihajlovic: "Oggi penso si sia visto il vecchio cuore granata"

 di Alex Bembi  articolo letto 6073 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Mihajlovic: "Oggi penso si sia visto il vecchio cuore granata"

Due successi importanti, contro formazioni di prima fascia e Sinisa MIhajlovic si presenta ai microfoni di Sky Sport soddisfatto: “Ho chiesto ai ragazzi di dare una prova di maturità dopo la gara con la Roma. Oggi penso si sia visto il vecchio cuore granata e con questi 3 punti abbiamo scalato diverse posizioni in classifica. I miei lottano, si aiutano, aggrediscono. Attaccano quando c’è bisogno e difendono quando serve. Non tutto mi è piaciuto però, dopo il gol per esmepio non abbiamo fatto ciò che volevo. Per fortuna è arrivato l’intervallo per rimettere le cose a posto. Sono contento per la società, i tifosi e i ragazzi: abbiamo sofferto anche per la forza della Fiorentina, ma la vittoria è netta. Ljajic? Ha recuperato e sono contento, se non succede nulla per la prossima gara avremo tutti a disposizione. Dove possiamo arrivare? Il nostro obiettivo è lottare con le squadre che inseguono l’Europa League. Se giochiamo come nelle ultime due gare possiamo farlo, ma non dobbiamo montarci la testa ed evitare le distrazioni. Anche oggi abbiamo preso un gol che non mi va giù, ma i ragazzi lavorano molto bene durante la settimana, mi ascoltano. Abbiamo coraggio, forse rischiamo di più, ma ci si diverte anche di più. Maxi Lopez non sta ancora bene, ma è dimagrito. È un giocatore importante, visto quello che faceva con 8 kg in più, tra un paio di settimane quando sarà pronto sarà davvero un arma in più”.