VERSIONE MOBILE
TMW   
 Martedì 17 Gennaio 2017
22 Gen 2017 15:00
Serie A TIM 2016-2017
  VS  
Bologna   Torino
[ Precedenti ]
COSA SERVE CON URGENZA AL TORO NEL MERCATO DI GENNAIO?
  
  
  
  
  
  

EDITORIALE

Mihajlovic in conferenza stampa: "Ljajic? Non vorrei rischiarlo, ma dipenderà dall'andamento della gara"

01.10.2016 14:27 di Alex Bembi  articolo letto 4662 volte
Fonte: Dalla nostra inviata Elena Rossin
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
Mihajlovic in conferenza stampa: "Ljajic? Non vorrei rischiarlo, ma dipenderà dall'andamento della gara"


Come di consueto, Sinisa Mihajlovic ha portato due giocatori con sè, nella conferenza stampa di presentazione della sfida ai viola di domani con calcio d'inizio alle ore 18. Ecco le domande rivolte al tecnico granata:

Che gara sarà quella contro i viola? "Con la Roma abbiamo cercato e trovato l'impresa e domani siamo chiamati a una prova di maturità. La Fiorentina per quel che riguarda alcuni singoli giocatori è forse meno forte della Roma, ma gioca in modo più intenso e subisce meno gol. Dall'altra parte però segna meno". Servirà un altro tipo di Torino rispetto a domenica scorsa? "Dovremo fare una gara diversa rispetto a quella contro la Roma. La squadra dovrà essere compatta, affamata, corta e soprattutto molto lucida e cattiva dall'inizio alla fine. Ogni giocatore deve fare bene il compito individuale sia dal punto di vista tattico che da quello tecnico". Come stanno gli infortunati? "Sono tutti recuperati con alcune differenze. Maxi Lopez al 100%, mentre De Silvestri e Ljajic al 90%. Avrò a disposizione più soluzioni e potrò cambiare anche durante la partita. Ljajic non vorrei rischiarlo, ma dipenderà dall'andamento della gara. Maxi Lopez deve dimagrire ancora un po', ma sta bene. I sostituti hanno comunque fato bene. Sono contento che Boyè e Barreca abbiano potuto mettersi in mostra". Sousa ha detto che il Torino è una squadra di lavoratori e bravo in contropiede, cosa ne pensa? "Non commento quello che dicono gli altri allenatori. Se seguiamo i nostri principi di gioco e morali possiamo fare bene". Cosa pensa della Fiorentina? "La squadra viola è abituata all'alta calssifica noi no e per riuscire ad arrivarci dobbiamo fare gare come quela con la Roma e risucire a restare sempre concentrati, sbagliando il meno possibile. Tutti i giocatori stanno dando tutto e hanno grande spirito di sacrificio, e questo è positivo". Il punto di forza e quello debole del Torino? "Dobbiamo crescere fal punto di vista della concentrazione, in questo modo potremmo essere più pericolosi. Per quel che riguarda i nostri pregi credo che i giovani siano molto interessati e altri più esperti quindi siamo una squadra completa". Che cosa le è rimasto dell'esperienza a Firenze? "Non ho rivincite da prendermi e sono rimasto in ottimi rapporti con presidente e dirigenti. A Firenze ho trascorso un anno e mezzo bellissimo, ma ho avuto problemi con i tifosi perché volevano che andassi a cena con loro: io però non faccio queste cose e penso a lavorare. Penso di aver fatto del mio meglio anche quando Jovetic si è infortunato a inizio stagione. Ringrazio Della Valle per l'opportunità che mi ha dato". Cosa vi ha convinto di Castan in estate? "L'Idea è venuta negli ultimi giorni di mercato quando si è palesata l'opportunità. Ho parlato con i giocatori e i dottori della Samp e mi hanno detto che Castan stava bene. Aveva qualche difficoltà con gli schemi di Giampaolo, lo abbiamo preso e siamo molto contenti. È un grande professionista ha esperienza, carisma e carattere. La mia sfida personale è quella di farlo ritornare sui livelli precedenti all'infortunio". Chi sarà il rigorista? "Belotti non li tirerà più". Belotti può migliorare ancora? "Deve continuare a fare quello che sta facendo e cercare di gestirsi bene è non farsi male". Giocherà Baselli dal 1'? "Giocherà uno fra Valdifiori, Baselli, Banassi e Acquah, sicuramente non Vives perché quando Pantaleo Longo va a discutere i ricorsi sicuramente non si ottiene nulla, anzi c'è il rischio che diano una giornata in più (ride ndr)".
 


Altre notizie - Editoriale
Altre notizie
 

ARAMU A VERCELLI PER RITROVARE LONGO E IL CAMPO. PRESTITO CON DIRITTO E CONTRO DIRITTO, LA SOCIETÀ CREDE IN LUI

Aramu a Vercelli per ritrovare Longo e il campo. Prestito con diritto e contro diritto, la società crede in luiMattia Aramu è a Vercelli e nelle prossime ore firmerà un contratto con la Pro, storica formazione del campionato italiano, oggi in serie B e guidata da Moreno Longo. Proprio l’ex allenatore della Primavera ha voluto con sé il suo pupillo Aramu, con lui...

ESCLUSIVA TG – MUSSI: “TORINO E MILAN POSSONO ENTRAMBE PASSARE IL TURNO IN COPPA ITALIA”

ESCLUSIVA TG – Mussi: “Torino e Milan possono entrambe passare il turno in Coppa Italia”Roberto Mussi è stato intervistato in esclusiva per TorinoGranata.it. Mussi, attualmente segue la scuola calcio che ha...

VIVES DICE NO AL PERUGIA, RESTA AL TORO

Vives dice no al Perugia, resta al Toro Giuseppe Vives non vuole lasciare il Toro, pare anche per questioni famigliari, per questo motivo ha rifiutato il...

VERSO BOLOGNA-TORINO: ARDUO IL RECUPERO DI GASTALDELLO

Verso Bologna-Torino: arduo il recupero di GastaldelloNon convocato per la gara di Coppa Italia, in programma questa sera contro l'Inter, il difensore centrale e capitano del...

TORO PRIMAVERA, SUCCESSO IN VENETO CONTRO IL CITTADELLA

Toro Primavera, successo in Veneto contro il CittadellaTorna il campionato Primavera e il Toro apre l'anno con una bella visttoria. Al Tombolato di Cittadella,...

TORINO: STADIO FILADELFIA INAUGURATO 25/5

Torino: stadio Filadelfia inaugurato 25/5(ANSA) - TORINO, 16 GEN - Si profila la data del 25 maggio per l'inaugurazione del nuovo Stadio Filadelfia di Torino....
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 17 Gennaio 2017.
 
Juventus (-1) 45
 
Roma 44
 
Napoli 41
 
Lazio 40
 
Milan (-1) 37
 
Inter 36
 
Atalanta 35
 
Torino 30
 
Fiorentina (-1) 30
 
Cagliari 26
 
Chievo Verona 25
 
Udinese 25
 
Sampdoria 24
 
Genoa 23
 
Bologna (-1) 23
 
Sassuolo 21
 
Empoli 18
 
Palermo 10
 
Crotone (-1) 9
 
Pescara (-1) 9

   Editore: TC&C srl (web content publisher since 1994) Norme sulla privacy | Cookie policy   
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI