VERSIONE MOBILE
TMW   
 Domenica 22 Gennaio 2017
22 Gen 2017 15:00
Serie A TIM 2016-2017
  VS  
Bologna   Torino
[ Precedenti ]
COSA SERVE CON URGENZA AL TORO NEL MERCATO DI GENNAIO?
  
  
  
  
  
  

EDITORIALE

Lucas Boyè, il Toro nel destino

14.10.2016 11:30 di Alex Bembi  articolo letto 4321 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Lucas Boyè, il Toro nel destino

Sono bastate sette presenze in serie A per far accendere i riflettori sull’ultimo argentino giunto in maglia granata. Sette presenze (più una in Coppa Italia) in cui Lucas El Toro Boyé ha mostrato ai suoi nuovi tifosi perché in patria lo abbiano ribattezzato così. La sua forza fisica è imponente e lo dimostra sia quando protegge la palla, impedendo agli avversari di portargli via l’attrezzo del mestiere anche quando ci provano con le cattive maniere, sia quando parte dritto per dritto, affrontando, e spesso superando, di prepotenza i difensori. Nei duelli aerei sa dire la sua, sfruttando la sua stazza e aprendo spazi per i compagni. Ma quella di Boyé non è solo potenza: possiede un tocco di palla dolce, che stuzzica paragoni con illustri connazionali del passato. Ha da poco compiuto 20 anni e, con le potenzialità messe in mostra, può solo migliorare. Alla Roma, Pallotta e il direttore Sabatini litigarono riguardo il suo mancato acquisto e l’indecisione della società giallorossa ha aperto la breccia per l’affondo risolutivo del Toro. Con un colpo da maestro, il ds Petrachi lo ha prelevato a parametro zero e ora Transfermarkt, il sito specializzato nei trasferimenti dei calciatori, non smette di aggiornare al rialzo il suo valore. Però un giocatore giovane, forte e prelevato gratuitamente, qualche difetto lo dovrà pur avere. Quali valutazioni hanno fatto i dirigenti del River Plate per lasciarlo partire gratis? In mente vengono davvero pochi motivi, se non la totale assenza di lungimiranza degli uomini mercato biancorossi. L’unica pecca è legata alla sua scarsa prolificità sotto porta: nonostante Boyé di professione faccia l’attaccante (centravanti o attaccante esterno), non sfonda ancora le reti come dovrebbe. L’ostacolo principale sulla strada per diventare un goleador pare soltanto una questione di mira: con un tiratore scelto come allenatore e con un altro ex dei Los Millonarios (Maxi Lopez) come compagno di reparto, il ragazzo ha tutte le carte in regola per migliorare anche dal punto di vista realizzativo.

Con un soprannome così, Lucas El Toro Boyé non poteva che incrociare il Torino nel suo destino di calciatore professionista.

Alex Bembi


Altre notizie - Editoriale
Altre notizie
 

MAXI IN SOVRAPPESO, LA LAVATRICE RESTA A CASA. IL BUCATO È FINITO?

Maxi in sovrappeso, la lavatrice resta a casa. Il bucato è finito? La metafora ha fatto il giro del web e della stampa. Sinisa Mihajlovic ha dato della lavatrice a Maxi Lopez, nel suo modo assai ironico ma diretto di dire le cose, poi non l'ha convocato. E dire che Lopez sarebbe stato il sostituto ideale dello squalificato Andrea Belotti, ch...

NEWSLETTER FEDE-SPORT DI CARLO NESTI – GENNAIO 2017 PER FEBBRAIO 2017 – L’ANIMA CANDIDA DI PISACANE

Newsletter Fede-Sport di Carlo Nesti – Gennaio 2017 per Febbraio 2017 – L’anima candida di PisacaneDici, o scrivi, Pisacane, e riaffiorano subito ricordi scolastici risorgimentali. Il duca napoletano di San Giovanni,...

CHIEVO, NEMBER SUL FUTURO DI CASTRO: "PRESUMO RESTI QUI"

Chievo, Nember sul futuro di Castro: "Presumo resti qui"A margine della partita che il Chievo ha giocato con la Fiorentina (0-3), il direttore sportivo dei clivensi ha parlato anche...

BOLOGNA, DONADONI: "DOVREMO AFFRONTARE IL TORINO CON DETERMINAZIONE ED AGGRESSIVITÀ"

Bologna, Donadoni: "Dovremo affrontare il Torino con determinazione ed aggressività"Il tecnico del Bologna Roberto Donadoni ha parlato in conferenza stampa del match di domenica contro il Torino. "La...

TORO PRIMAVERA, SUCCESSO IN VENETO CONTRO IL CITTADELLA

Toro Primavera, successo in Veneto contro il CittadellaTorna il campionato Primavera e il Toro apre l'anno con una bella visttoria. Al Tombolato di Cittadella,...

BOLOGNA-TORINO, 3-2 (PIÙ MIHAJLOVIC) IL CONTO DEGLI EX

Bologna-Torino, 3-2 (più Mihajlovic) il conto degli exSono cinque gli ex coinvolti nel Bologna-Torino in programma domani pomeriggio: tre sul versante felsineo (il 30enne...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 22 Gennaio 2017.
 
Juventus 48
 
Roma 44
 
Napoli (1) 44
 
Lazio (1) 40
 
Milan 37
 
Inter 36
 
Atalanta 35
 
Fiorentina 33
 
Torino 30
 
Cagliari 26
 
Chievo Verona (1) 25
 
Udinese 25
 
Sampdoria 24
 
Genoa 23
 
Bologna (-1) 23
 
Sassuolo 21
 
Empoli 18
 
Palermo 10
 
Crotone (-1) 9
 
Pescara (-1) 9

   Editore: TC&C srl (web content publisher since 1994) Norme sulla privacy | Cookie policy   
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI