Benassi: "Analizzare le partite per capire gli errori"

Dall'inviata Elena Rossin.
 di Marina Beccuti Twitter:   articolo letto 1228 volte
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
Benassi: "Analizzare le partite per capire gli errori"

Insieme a Sinisa Mihajlovic è stato presente Marco Benassi alla conferenza stampa odierna, alla vigilia del match contro il Chievo.

Cosa deve fare per convincere Ventura a convocarla in Nazionale?

“Devo migliorarmi e so che se lavoro bene nel Torino il Ct potrà fare le sue scelte. Forse in particolare è la fase difensiva dove devo migliorare di più. Per la Nazionale, invece, devo migliorare in funzione del modulo a due, ci ho giocato solo a livello delle giovanili. Posso giocare in un centrocampo a due, ma devo apprendere tante cose”.

Ha mai avuto un mister che toglieva il giorno di riposo dopo una vittoria non soddisfacente?

“Abbiamo analizzato la partita e visto dove non avevamo fatto bene. Se avessimo giocato più sugli esterni per trovare gli spazi e avessimo tirato di più in porta, avremo sofferto meno”.

Il rendersi conto durante la partita delle difficoltà è uno caratteristica da migliorare?

“Certo, anch'io con il Crotone mi sono buttato in mezzo in area e non trovavo spazi e nella ripresa - avendo più pazienza - siamo riusciti a fare meglio, grazie anche ai consigli del mister e del suo staff”.

Sono cambiate le regole di comportamento nello spogliatoio?

“Sì, mezz’ora prima dell’inizio dell’allenamento dobbiamo spegnerli e accenderli solo alla fine. Ma sono regole che accettiamo senza problemi”.