Torino CF, Salvai: "Paghiamo sempre i soliti errori"

Il difensore granata da domani in Nazionale Under 20 con la Franco: "Ma l'azzurro non verrà mai prima del Torino"
 di Marina Beccuti  articolo letto 698 volte
Fonte: Edoardo Brunetti Resp. Comunicazione e sviluppo immagine Tcf

BRESCIA – Tra le migliori in campo anche quest’oggi, confermando quel vizietto che si chiama gol: Cecilia Salvai nella giornata di domenica partirà alla volta di Parma con la compagna Michela Franco per prendere parte al raduno della Nazionale Under 20 in vista dell’amichevole di mercoledì 25 contro la Norvegia. Contro il Brescia la rete del momentaneo 1-0 e la solita gara di grande sostanza e volontà.
Peccato per la disattenzione sul secondo gol bresciano e per quei cinque minuti di black out dopo l’infortunio della Coluccio. “Purtroppo è un difetto che dobbiamo correggere, troppe volte ci capita di parlare sempre degli stessi errori. E’ il momento di crescere e dobbiamo darci una svegliata, altrimenti rimarremo sempre delle pecore”.
Cosa non ha funzionato? “Di sicuro una causa la si può riscontrare nel lieve calo fisico che abbiamo avuto nella ripresa, poi dopo il loro 4-1 mentalmente non c’eravamo più. Trovare la forza per segnare due reti nei minuti finali è stato importante, dimostra il carattere che questa squadra quando vuole ha, ma serve di più ancora”. Nota positiva il tuo gol ad inizio gara. “Lo dedico a Francesca, spero veramente torni presto in gruppo e che l’infortunio non si riveli nulla di grave. Per quanto riguarda l’azione è stata una bella triangolazione con la Franco, la rete ha coronato una bella azione”. Ti sei spaventata nel momento dell’infortunio di Francesca? “Da quanto urlava ho portato le mani alle orecchie, poi ricordo solo che Francesca stritolava la mano della Bonansea dal dolore”. Domani sera la partenza per Parma e la nuova avventura in Nazionale. “Sono sempre orgogliosa di vestire la maglia della Nazionale e rappresentare l’Italia. Ci stiamo preparando al Mondiale Under 20 che si disputerà in Giappone questa estate, ma ci tengo a sottolineare che tengo moltissimo a questa squadra e mai metterò la Nazionale al primo posto davanti al Torino”. Intanto il sondaggio sulla pagina ufficiale di facebook del Torino ha sentenziato che i tuoi capelli da rosa dovranno diventare blu elettrico. “E al Mondiale saranno così, intonati con la maglia, ma prima viene la maturità e lì da brava ragazza terrò un colore normale”.