VERSIONE MOBILE
TMW
 Giovedì 2 Luglio 2015
AVVERSARIE
AVVERSARIE

Sampdoria, Maxi Lopez: "Non mi voglio più fermare. Perchè Genova? Per la città e il progetto"

18.09.2012 17:31 di Riccardo Billia  articolo letto 2010 volte
© foto di Giuseppe Celeste/Image Sport
Sampdoria, Maxi Lopez: "Non mi voglio più fermare. Perchè Genova? Per la città e il progetto"

E' uno degli oggetti maggiormente in vista nella vetrina della serie A. Come il suo club, d'altronde, la Sampdoria, con cui condivide il numero tre: ovvero i gol messi a segno, e le vittorie in campionato in altrettante gare. Ma soprattutto, Maxi Lopez, rappresenta il colpo mancato da Urbano Cairo, intenzionato fortemente a portarlo a Torino questa estate. L'attaccante argentino era finito nel mirino della dirigenza granata, ma non è mai stato in realtà convinto di approdare in Piemonte. Del resto aveva anche spento le sirene del Napoli, alla ricerca di un vice- Cavani. La Sampdoria e la città di Genova lo hanno invece stregato, e la scelta è risultata facile, come ha spiegato il giocatore stesso in un'intervista a Tuttosport: "Ho detto no a parecchie squadre, perché con la mia famiglia siamo rimasti conquistati da Genova e dalle ambizioni del club. Poi c'era Ferrara e il modulo 4-3-3 lo conoscevo già a meraviglia, visto che era quello con cui giocavo a Catania. Qui mi trovo bene, devo ringraziare tutti per l'accoglienza: la squadra, lo staff, la società e la gente, spero di poter continuare su questa strada. Obiettivi? Voglio segnare il più possibile per aiutare la squadra. Non ho alcuna intenzione di fermarmi perché dobbiamo raggiungere prima possibile i 40 punti, poi il mio sogno è quello di riportare la Sampdoria dove stava prima di precipitare in serie B. Ma non voglio andare troppo in là, sarà meglio pensare al Torino anche se non nascondo che mi piacerebbe segnare di nuovo a Marassi (dopo la rete con il Siena, ndr). In questa squadra sta nascendo la voglia di fare qualcosa di importante".


Altre notizie - Avversarie
Altre notizie
 

CALCIO, TORINO IN RITIRO A CHATILLON

Calcio, Torino in ritiro a Chatillon(ANSA) - AOSTA, 1 LUG - Sarà firmato nelle prossime ore l'accordo che porterà il Torino calcio in ritiro a Chatillon dal 29 luglio al 6 agosto. Per i granata si tratta di un ritorno in Valle d'Aosta dopo i numerosi ritiri effettuati tra gli anni '50 e gl...

CARLO NESTI A RADIO VATICANA: “PULVIRENTI: LA DELINQUENZA MASOCHISTICA”

Carlo Nesti a Radio Vaticana: “Pulvirenti: la delinquenza masochistica”Pulvirenti: la delinquenza masochistica   “Visto che, su Pulvirenti, e le partite combinate - dice Carlo...

MEDIASET CONFERMA: EDU VARGAS PUÒ RIENTRARE NELL'AFFARE DARMIAN

Mediaset conferma: Edu Vargas può rientrare nell'affare DarmianTrovano conferma le indiscrezioni rilanciate questa mattina dal quotidiano La Stampa, secondo le quali Edu Vargas...

NEDVED NON SI SMENTISCE, NEMMENO IN AMICHEVOLE

Nedved non si smentisce, nemmeno in amichevole Pavel Nedved non ha il dono della simpatia, ma è stato un grande campione, indubbio, anche se parecchio falloso, uno...

TORINO, LONGO SI MERITA UN'(ALTRA) GRANDE PRIMAVERA

Torino, Longo si merita un'(altra) grande PrimaveraTorino Primavera / A Moreno Longo servirà una squadra di livello per onorare una stagione che vedrà i granata...

LETTERE ALLA REDAZIONE, QUANTE CALCIOPOLI ANCORA?

Lettere alla redazione, quante Calciopoli ancora? Buongiorno gent.ma redazione di TORINOGRANATA e un saluto a tutti i tifosi del Toro.Volevo esprimere la mia opinione su...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 2 Luglio 2015.
 
Juventus 87
 
Roma 70
 
Lazio 69
 
Fiorentina 64
 
Napoli 63
 
Genoa 59
 
Sampdoria 56
 
Inter 55
 
Torino 54
 
Milan 52
 
Palermo 49
 
Sassuolo 49
 
Hellas Verona 46
 
Chievo Verona 43
 
Empoli 42
 
Udinese 41
 
Atalanta 37
 
Cagliari 34
 
Cesena 24
 
Parma 19*
Penalizzazioni
 
Parma -7

   Editore: TC&C srl (web content publisher since 1994) Norme sulla privacy | Cookie policy   
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI